Helixphi

🚛 Spedizioni gratis da 69€ | 🏦 Paga in 3 rate senza interessi con Klarna!

Skincare o Healthcare?

La pelle è un organo meravigliosamente complesso e il più esteso del corpo, con i suoi 1,8 m2 circa ed un peso pari a quasi il 16% di quello corporeo.

Il suo spessore è variabile e non omogeneo, varia in base alla zona e in rapporto al sesso e all’età. 

Sono tre gli strati che compongono la cute, ciascuno con funzioni specifiche:

  • l’epidermide con funzione protettiva;
  • il derma con funzione di sostegno e nutrimento;
  • l’ipoderma, di natura prevalentemente adiposa, che sostiene e ammortizza dai traumi esterni contribuendo a modellare la forma corporea.

La cute è un organo che rivela molto di noi: appare con un bel colorito e risplende quando stiamo bene e in salute; mentre quando siamo affaticati e stressati si mostra con un  colorito spento e impurità.

Possiamo considerare la parte più esterna della cute come una vera spia che mostra al mondo esterno i vari aspetti della nostra personalità. 

Quest’organo inoltre funge come una sorta di scudo protettivo, vulnerabile agli elementi esterni e influenzato da più fattori di quanto tu possa pensare: stress, inquinamento, esposizione al sole, insufficiente riposo, l’invecchiamento ed altri. 

Proprio per questi motivi, prendersi cura della pelle può avere dei riflessi anche sulla salute in generale.

La salute: una priorità anche per la pelle.

Se pensiamo alla cura della pelle è normale proiettarci subito a considerare il lato estetico, ma questo aspetto non deve avere una priorità assoluta. 

Basti pensare a ciò che ha caratterizzato l’ultimo periodo, di oltre due anni di mascherine: quanto queste possono aver indeboliti i metabolismi cutanei del viso? Sicuramente questo ci fa capire come la salute della pelle e la sua bellezza sono strettamente legate alla qualità della nostra ossigenazione e della nostra respirazione. 

braccio-teso-con-fiorellini-bianchi-appoggiati-su- avanbraccio
ph. credit: Carolina Heza su Unsplash

La beauty routine più efficace per la salute della cute.

La beauty routine efficace è quella che parte dalla consapevolezza della nostra pelle e di ciò che le serve per restare tonica, elastica e con un colorito che ne esprima bene lo stato di salute. Dobbiamo sentire che la nostra pelle “respira”, un concetto più pratico che scientifico. Sicuramente il modo migliore per capire come la dobbiamo trattare rimane sempre quello di conoscerla, di sapere come prendercene cura quotidianamente senza aspettare di intervenire nel momento in cui si vedono comparire degli inestetismi.

Lo stress è il nemico numero uno della salute… e della pelle.

Lo stato di salute del nostro corpo lo si può leggere anche da com’è la nostra cute. L’OMS ha dichiarato che entro il 2030 lo stress sarà il nemico numero uno della salute. Il primo impatto lo percepiremo sull’equilibrio mentale, ma non tarderà a trasparire anche dalla qualità della nostra pelle. Ad esempio, quante ripercussioni negative, sulla vita sociale o sull’autostima, dipendano dalla salute della nostra pelle? 

mezzo-viso-e-spalla-nuda-di-ragazza-con-lentiggini
ph. credit: Valeria Smirnova su Unsplash

Skincare è Healthcare.

Prendersi cura di sè non è più da intendere come una questione di vanità, semplicemente legata all’aspetto estetico, ma come un vero e proprio processo che parte dagli aspetti interni della nostra coscienza per poi affiorare anche all’esterno, sulla cute appunto. Sono molti i medici che da tempo studiano la correlazione tra benessere psico-mentale e dermatologico. Per questo oggi più che mai la skincare è sempre di più la protagonista di molti programmi di healthcare.

Helixphi crede in questa connessione e promuove la sua idea di bellezza evoluta, una bellezza che si sceglie nel cuore prima che allo specchio. 

Carrello
0
    0
    Carrello
    Carrello vuotoTorna allo Shop
    Torna in alto